Please enable JS

Taranto

  • Monumenti - Puglia

" . . . la luce , i colori, il clima, l'affabilità  della gente, la storia, la cultura, la posizione geografica, il mare: sono mille e mille gli elementi che concorrono a fare di Taranto un luogo inimitabile e pieno di fascino.

Museo Archeologico MARTA
Il Museo fu istituito nel 1887 per volontà dell’archeologo L. Viola, con l’intenzione di farne un Museo sulla Magna Grecia. Di fatto oggi il Museo, secondo orientamenti scientifici ben precisi, ospita la documentazione archeologica relativa a Taranto.  Il percorso espositivo, una volta terminati i lavori di adeguamento, (dal 20 dicembre 2007 sono tornate fruibili solo le sale del primo piano) si articolerà per grandi fasce cronologiche (periodo preistorico e protostorico  - secondo piano -  periodo greco,  romano e altomedievale - primo piano) e secondo principi di continuità tematica: Taranto sarà infatti al centro dell’intero percorso espositivo, la sua storia, la sua evoluzione, la sua cultura attraverso reperti identificativi del territorio per provenienza o rinvenimento.
Orari: dalle ore 08.30 alle ore 19.30  -
Chiuso: il lunedi, 1° gennaio, 1° maggio, Natale

Castello Aragonese
Splendida costruzione progettata dall’architetto senese Francesco di Giorgio Martini su commissione di Ferdinando d’Aragona verso la fine del XV secolo. Il progetto del Re di Napoli era quello di costruire un castello di Difesa.
Il castello fu edificato sulle basi di una struttura normanno-svevo-angioina realizzata dai normanni per la difesa della città, anche se il nucleo originario del castello si deve far risalire ai Bizantini, che edificarono una rocca per proteggersi dai Saraceni. Di particolare interesse le caratteristiche distintive delle torri larghe e basse che costituiscono il castello e ne enfatizzano la funzione di difesa attribuita alla fortificazione. Il castello è stato utilizzato anche come carcere sotto gli Asburgo e attualmente è sede della Marina Militare.

Our Brand

web agency