Please enable JS

Bari

  • Monumenti - Puglia

Basilica di San Nicola
Fantastico complesso medioevale, la Basilica di San Nicola è un esempio mirabile della grandiosità dell'arte romanica pugliese. La sua imponente facciata, realizzata in pietra calcarea, è affiancata da due torrioni mozzi. I portali laterali sono sormontati da un arco cieco al cui interno sono disposti altri due archetti ciechi e la stessa struttura si ripete lateralmente al portale centrale. La presenza di tre monofore e cinque bifore, anticipa il rosone posto sulla sommità. L'interno della bascilica costudisce le reliquie di San Nicola ed anche importanti opere romaniche, come la famosa Cattedra di Elia.
Orari: settimanale: dalle 6.45 alle 12.45 e dalle 16.00 alle 19.00 (alle 20:00 con l’ora legale)
weekend: dalle 6.45 alle 13.45 e dalle 16.00 alle 20.00 (21:00 in estate)
Orari Messe: settimanale: 7:30-9:00-10:00-18:00 (19:00 on l’ora legale)
weekend: 7:30-9:00-10:30-12:00-13:00 (escl Lug/Aug) 18,:00 (19:00 estate), 20.00 (21:00 estate)

Castello Normanno
Ricostruito per volontà di Federico II nel XIII secolo e circondato da una massiccia cinta muraria per volontà di Isabella d'Aragona e di Bona Sforza. Nel periodo borbonico assolse la funzione di carcere ed oggi ospita la Soprintendenza per i beni ambientali, architettoni, artistici e storici della Puglia. La leggenda racconta che il castello fu teatro dell'incontro tra Federico II e San Francesco che respinse le tentazioni ordite dall'imperatore per mezzo di una bella fanciulla.
Orari: dalle ore 8.30 alle ore 19.30 - Chiuso Lunedì -

Castel Del Monte - Andria (Bari)
Castel del Monte è un edificio del XIII secolo che dà il nome ad una frazione del comune di Andria, in Puglia, vicino a Santa Maria del Monte. È situato su una collina della catena delle Murge occidentali, a 540 metri s.l.m. L’edificio ha pianta ottagonale (16,30 m per lato all’esterno) e ad ogni angolo si innesta una torretta a sua volta ottagonale. Fatto costruire da Federico II di Svevia sulle rovine di una precedente fortezza prima longobarda e poi normanna. Probabilmente alla morte di Federico II (avvenuta nel 1250) l’edificio non era ancora terminato. Nel 1996 l’UNESCO lo ha iscritto sulla lista dei Patrimoni dell’umanità per la perfezione delle sue forme e per l’armoniosa unione degli elementi culturali del nord Europa, del mondo islamico e dell’antichità classica, tipico esempio di architettura militare del medioevo
Orari:
Apr/Set: 09.00/19.30 - Ott/Mar: 09.00/17.00 - Domenica: 09.00/20.00

Our Brand

web agency