Please enable JS

Tuscia

  • Gruppi - I Nostri Tour
  • 6 Giorni
  • Lago di Bracciano
  • CULTURA | PANORAMICO

tra ville, giardini e castelli

1 giorno: Arrivo
Arrivo a Bracciano, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2 giorno: Parco Botanico S.Liberato, Castello Odescalchi
Piccola colazione e visita del Parco Botanico di S.Liberato che occupa una superfice di circa 5 ettari. Il risultato che ammiriamo oggi è stato ottenuto in circa quindici anni (dal 1964 al 1979) di dedizione e lavoro creativo del Conte Donato Sanminiatelli, dalla consorte Principessa Maria Odescalchi e dal grande paesaggista inglese Russel Page. San Liberato è anche una galleria infinita di rose con al centro una fontana di pietra. Si prosegue con la visita del Castello Odescalchi che racconta i suoi sei secoli di storia con l’esposizione di armi antiche, dipinti, manoscritti, libri, decorazioni ed affreschi. Tempo libero per il pranzo nel centro storico o sul lungolago. Mezza pensione in albergo.

3 giorno: Villa Lina, Castello Farnese
Partenza per Viterbo. Sosta a Ronciglione e visita di Villa Lina, da residenza estiva della nobiltà romana ad azienda agricola nel cuore della Tuscia Etrusca sulla via Cassia. Il parco è stato creato nel 18° secolo, quando sono stati piantati la maggior parte degli alberi. Tempo libero per il pranzo. Nel pomeriggio visita al Castello Farnese di Caprarola la cui costruzione iniziò nel 1559, sui disegni di Jacopo Barozzi detto Il Vignola, e terminò nel 1575. Gli affereschi, i marmi, le statue sono opera dei maggiori artisti dell’epoca. Arrivo a Viterbo, sistemazione cena e pernottamento.

4 giorno: Castello Orsini, Castello Ruspoli
Partenza per Vasanello e visita al castello Orsini-Misciatelli ed al giardino di stile medievale che lo circonda. Il castello, commissionato dalla famiglia Orsini nel XIII secolo, dopo vari passaggi di proprietà, fu acquistato dall’attuale priprietario, il marchese Misciatelli nel 1907. Buffet nel castello ospiti del Marchese. Tempo libero per il pranzo e partenza per Vignanello. Visita del Castello Ruspoli, risalente al XVI secolo e all’annesso Giardino di Verdura costituito da 12 parterre il cui perimetro è composto da siepi. Ritorno in albergo,cena e notte.

5 giorno: Villa Lante, Parco dei Mostri
Dopo la piccola colazione, partenza alla volta Bagnaia per la visita a Villa Lante, una delle maggiori e più spettacolari realizzazioni del cinquecento italiano. Con i suoi giochi d’acqua, le fontane, il parco, i giardini all’italiana e le due palazzine Gambara e Montalto, gareggia in bellezza con la famosa Villa d’Este a Tivoli. Tempo libero per il pranzo. Nel pomeriggio visita al parco di Bomarzo, meglio conosciuto come il “Parco dei Mostri”. Fatto costruire dal Principe Pier Francesco Orsini e ideato dall’architetto Pirro Ligorio. Completato nel 1522 come “Villa delle meraviglie” e abbandonato per un lungo periodo, venne riattivato nel 1954. Una serie di statue di pietra e curiosità tra mitologia e fantasy fatte per stupire il visitatore. Ritorno cena e notte.

6 giorno: Villa d’Este Tivoli, Viterbo
Da Viterbo a Tivoli e visita di Villa d’Este. Anche questa ideata dall’architetto Pirro Ligorio, è un capolavoro del giardino all’italiana. Un impressionante concentrazione di fontane, ninfei, grotte, giochi d’acqua, musiche idrauliche, fatti per stupire il visitatore ed a giusta ragione inserita nella lista dei luoghi di patrimonio mondiale dell’ UNESCO. Pranzo libero.Nel pomeriggio ritorno a Viterbo e tempo libero per la visita della città dei Papi. Luogo di antiche origini etrusche e di grandi tradizioni storiche. Cena e pernottamento in hotel.

7 giorno: partenza
Prima colazione e partenza.

Our Brand

web agency